Test di Conoscenza della Lingua Italiana

Il cittadino straniero non comunitario che vive legalmente in Italia da più di 5 anni e intende chiedere il permesso CE per soggiornanti di lungo periodo deve sostenere e superare il test di conoscenza della lingua italiana disciplinato dal Decreto del Ministro dell’Interno del 4 giugno 2010.

L’esame consiste in una prova di ascolto, lettura e scrittura.

Gli esami si svolgono ogni mese presso il C.P.I.A. 1 Varese – Via Azimonti, 50 – Busto Arsizio.

Ai sensi della legge 286/98 art. 6 comma 3, i Candidati dovranno esibire:

  1. PASSAPORTO o Carta di Identità
  2. PERMESSO DI SOGGIORNO IN CORSO DI VALIDITÀ (in originale) [ovvero evidenza scritta in originale di appuntamento per il rinnovo del permesso di soggiorno].

Nessun candidato privo dei predetti documenti potrà essere ammesso alle sessioni d’esame.

Il Personale incaricato dello svolgimento della Sessione d’Esame in qualità di pubblico ufficiale è deputato all’identificazione formale dei candidati.

In caso di dubbio circa la regolarità dei documenti di riconoscimento presentati dai candidati, il Personale incaricato ha facoltà di contattare le forze dell’ordine e chiedere assistenza per l’identificazione del Candidato.

Ciascun candidato/a dovrà entrare nella sede di esame senza accompagnatori. 

È in particolare interdetta la presenza di infanti, che non potranno essere presi in carico dalla scuola in alcun caso.

Il C.P.I.A. 1 Varese comunica direttamente alla Prefettura i risultati del test.

La domanda di iscrizione va presentata al Servizio di Inoltro Telematico del Ministero dell’Interno.

Per ulteriori approfondimenti, si prega di consultare il seguente link: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/protlo424_11/

Si ringrazia per la consueta fattiva collaborazione,

Il Dirigente, Leandra Negro

torna all'inizio del contenuto